Translate

News


IN CERCA DI AUTORI
La DGS3 Editrice ha intenzione di ampliare il suo catalogo con opere di vario genere. Le opere saranno pubblicate in formato elettronico e/o cartaceo e non e' previsto alcun tipo di contributo da parte dell'autore. Quindi se hai scritto un libro, un racconto, un manuale su come fare qualsiasi cosa, invialo a info@dgs3-editrice.it. Tutti gli autori riceveranno una risposta.

Mai dire Poker Tec..sano... Vedi a schermo intero

Mai dire Poker Tec..sano...

Nel corso di questi anni , ho raccolto decine di chat divertenti riguardanti il poker,
altre le ho raccolte dal vivo direttamente ai tavoli, e le ho
messe insieme in un libro. Oltre le chat c’è qualche aneddoto
divertente su giocatori e personaggi del nostro mondo. Gli
aneddoti li ho collezionati tramite i vari portali di poker
come Assopoker o Italia Poker club, o direttamente dai protagonisti.

Maggiori dettagli

0055

13,50 €

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 punti che può essere convertito in un buono di 0,09 €.


Nel corso di questi anni e soprattutto con l’arrivo delle
.it, ho raccolto decine di chat divertenti riguardanti il poker,
altre le ho raccolte dal vivo direttamente ai tavoli, e le ho
messe insieme in un libro. Oltre le chat c’è qualche aneddoto
divertente su giocatori e personaggi del nostro mondo. Gli
aneddoti li ho collezionati tramite i vari portali di poker
come Assopoker o Italia Poker club, o direttamente dai protagonisti.
Sin dall’inizio, sono stato sempre affascinato dai
racconti di poker e anche io ne ho scritto uno abbastanza
divertente.
Il libro termina con gli aforismi e le citazioni sul poker,
questi mi hanno dato sempre una enorme carica al tavolo e
che spero possano dare una grande carica a tutti voi che lo
leggerete. Questo libro non vi migliorerà ma vi farà ridere un
pò. Si chiama “mai dire Poker Tec...sano” con un evidente
errore nella parola texano, poiché già dal titolo, vorrei far
8
capire che si tratta di un libro goliardico e anche perchè tanti
ancora non conoscono, pur giocandolo, il nome del gioco.
Inoltre chi lo leggerà potrà far sorridere anche i bambini
meno fortunati, ammalati, che riceveranno gran parte dei
ricavi della vendita.
Qualcuno al mio primo ITM mi disse di fare sempre un po’
di beneficienza con i soldi vinti perchè avrei aiutato chi soffre
e chi è meno fortunato di me. L’ho fatto la prima volta nel
lontano 2008 e ancora oggi continuo a farlo, e questa sarà
un’ulteriore occasione per fare beneficienza anche con l’aiuto
di chi comprerà il libro, quindi un grazie anticipato a tutti e
buona lettura
Roberto Roby S Sabato